Pensioni - rivalutazione + 1,1% - in Gazzetta il decreto - dal 2019 minima a 513,00 e assegno sociale a 458,00

Pubblicato il: 29/11/2018 - 16:32

La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2017 è determinata in misura pari a +1,1 dal 1° gennaio 2018.

La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2018 è determinata in misura pari a +1,1 dal 1° gennaio 2019, salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo.

Dal 2019 avremo quindi:

  • assegno sociale che passa da 453,00 a 458,00 euro al mese
  • il trattamento minimo passa da 507,42 a 513,00 euro al mese

Decreto MISE 16 novembre 2018

Decreto MISE 16 novembre 2018