Il professionista - responsabilità anche per violazione "concordata col cliente"

Pubblicato il: 08/06/2019 - 17:43

Una interessante pronuncia della Cassazione su due questioni riguardanti l'attività di un Consulente del lavoro includente anche l'assistenza in una cessione di armo aziendale.

La prima parte riguarda le modalità di prova del credito del professionista per le prestazioni eseguite.

La seconda parte riguarda la responsabilità del professionista nel caso in cui  un comportamento fiscalmente scorretto dell'imprenditore sia determinato non da errore del professionista, quanto da una decisione condivisa con i l cliente.

Cassazione, ordinanza n. 13828 del 22 maggio 2019