Extracomunitari – verifica delle eventuali violazioni lavoristiche e previdenziali - durc

Pubblicato il: 03/05/2017 - 08:25

INL interviene in relazione all'assenza di violazioni in materia di lavoro e previdenza richiesta per l'ingresso e il soggiorno dei cittadini di Paesi terzi per motivi di impiego in qualità di lavoratori stagionali ai sensi del D.Lgs. n. 203/2016 e dei dirigenti, lavoratori specializzati, lavoratori in formazione di Paesi terzi nell'ambito di trasferimenti intra-societari ai sensi del D.Lgs. n. 253/2016.

INL, circolare 3464 del 19 aprile 2017