Enti bilaterali - assoggettabilità fiscale dei contributi e delle erogazioni

Pubblicato il: 05/10/2018 - 17:03

Agenzia Entrate afferma:

  • I contributi versati all’ente bilaterale, dal datore di lavoro e dal lavoratore, concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente.
  • Le erogazioni sostitutive dei redditi soggetti ex art. 6 tuir sono assoggettate.
  • Le somme erogate dall’ente bilaterale a titolo di premio per la nascita del figlio, di contributo malattia o infortunio, di iscrizione all’asilo nido/scuola materna, nonché di permesso per legge n.104/1992 non rilevino ai fini fiscali.
  • I contributi per l’iscrizione alla scuola secondaria di primo grado sono da ricomprendere tra i redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente di cui all'articolo 50, comma 1, e quindi assoggettati a irpef.