Bonus ai dipendenti pagato in parte nell'anno successivo - deducibilità

Pubblicato il: 10/01/2019 - 08:51

Agenzia entrate esamina un interpello in cui un bonus spettante ai partner viene pagato in due diversi momenti:
a) una quota entro il termine dell’esercizio di valutazione dell’operato dei dipendenti in servizio;
b) la parte restante viene corrisposta oltre il termine del medesimo esercizio, normalmente a marzo dell'anno successivo. 

Se la parte b) ha natura di accantonamento dal punto di vista contabile ai sensi dell’OIC 29 e dell’OIC 31 la deducibilità si ha nell'anno successivo (anno del pagamento).
Se la parte b) non ha natura di accantonamento dal punto di vista contabile, i bonus in esame, imputati nel rendiconto economico dell'anno corrente, sono fiscalmente deducibili nell'anno corrente.

Agenzia Entrate, risposa ad interpello n. 1 del 9 gennaio 2019